Un Successo Il vernissage 12 giugno

Un successo il vernissage di SAN SEBASTIANO CONTEMPORARY. A Palazzolo Acreide

Un flusso ordinato  – ma desideroso di tornare alla normalità –  ha sfilato con tanto di mascherina per le strade di Palazzolo Acreide per raggiungere l’inaugurazione prevista per le 19.oo nello spazio espositivo di San Sebastiano Contemporary / Casa Bramante, dove 8 fotografi e 1 ingegnere hanno “messo in scena” i  loro lavori come mezzo per un nuovo racconto intorno alla fotografia.

Il padrone di casa ha accolto gli ospiti accompagnato da alcuni dei protagonisti della serata: Franca Centaro in versione florale, presente in mostra con  le sue foto urlate, non ha lasciato la macchina fotografica neanche per un attimo; Loredana Juraniello ha raccontato il microcosmo marino nella botola che costituisce la project room dello spazio; Salvo Alibrio solitario e silenzioso come le foto dei suoi alberi ha osservato il prestigioso par terre e Antonio Parrinello in punta di piedi ha percorso i gradini per raggiungere il piano superiore della galleria verso il suo “Etna” privato, custodito gelosamente per oltre 20 anni dietro una tenda.

Sguardi rapiti davanti alla selezione dello Specchio Patibolare di Turi Rapisarda e alla delicatezza delle sculture tessili di Rossana Taormina. Una scoperta le storie di mare di Francesco Bellina. Il tutto accompagnato dalle immagini sonore di Michele Spadaro.

Presenti in funzione istituzionale  il Sindaco Salvatore Gallo, l’Assessore alla cultura Maurizio Aiello.

Avvistati inoltre beautiful people come l’artista Loredana Longo, il cantante e cvhitarrista Mario Venuti,  l’Assessore siracusamo Fabio Granata, l’editore di SudPress Pierluigi Di Rosa, l’Ad di Mondadori Carlo Mandelli (accompagnato dalla figlia Matilde qui presente in veste di assistente di Galleria), il direttore artistico del Teatro Tina di Lorenzo Salvatore Tringali,  il gallerista Corrado Gugliotta, il collezionista Cesare Setmani, il gioiellliere-artista Massimo Izzo, il garden advisor Alfio Leonardi,  il vivaista Giarruso, la fondatrice della Onlus Meditterraneo Sicilia Europa Emma AvernaAlessandro Sala dell’agenzia fotografica Cesura, l’architetto taorminese Vera Bambara, quello milanese Roberto Musci, l’arredatore Gaetano Loreto… e ancora l’amico e commercialista Bruno Munzone e quello milanese Mirko Niccolai... ( se ho dimenticato qualcuno mi scuso, rimedierò in seguito).

Tutti un po’ sorpresi tanto dal clamore che sta suscitando questa nuova impresa culturale che dall’atmosfera friendly della serata…

( IL CARNET FOTOGRAFICO http://www.sudstyle.it/festa-grande-palazzolo-un-successo-vernissage-san-sebatstiano-contemporary/)

La mostra fotografica rimarrà aperta al pubblico fino al 5 luglio Dal giovedì alla domenica: 11-13.00, 17-2100